Decontaminazione auto

Scopri la decontaminazione ferrosa di carrozzeria e cerchi in lega

Decontaminazione auto con Clay-bar

Come viene effettuata la decontaminazione della vernice?

 

Accade spesso che anche dopo un lavaggio dell’automobile rimangano piccole particelle di polvere, residui di smog oppure polveri ferrose come il ferodo rilasciato dalle pasticche dei freni. In questo caso la soluzione è la decontaminazione dell’auto tramite Clay bar.

 

Cos’è la Clay bar?

La Clay bar è una barra di argilla in grado di decontaminare vernice a vetri, cerchi e fanali da resina, catrame, ruggine e altre piccole particelle che con il semplice lavaggio non vengono via.

Decontaminazione auto detailing

 

Come viene effettuata la decontaminazione con Clay bar?

Per prima cosa è importantissimo lavare accuratamente l’auto. Successivamente la Clay bar deve essere spezzata e appiattita fino a formare un piccolo disco, dopodiché si spruzza il lubrificante sulla superficie e sulla Clay bar.

Si procede a lavorare il veicolo suddividendolo in piccole aree, passandola da sinistra a destra e dall’ alto verso il basso la barra senza applicare pressione. Dopo qualche passaggio la Clay bar avrà ormai assorbito tutte le impurità. Successivamente si passa al lavaggio rapido della carrozzeria per eliminare eventuali residui di argilla e di lubrificante. Infine si procede con la lucidatura o con l’ applicazione del trattamento scelto dal cliente.

 

Quando effettuare la decontaminazione?

Decontaminare la superficie dell’auto è molto importante, ma non è necessario farlo dopo ogni lavaggio. Solitamente la Clay bar va utilizzata per preparare la superficie, quindi si può impiegare prima di una lucidatura oppure prima di trattare l’ auto con una cera o sigillante. In ogni caso il consiglio è di effettuare il trattamento di decontaminazione periodicamente all’incirca ogni 4 mesi. Un adeguato trattamento con Clay bar è in grado di eliminare le impurità senza applicare forza eccessiva nei passaggi, può invece essere necessario decontaminare più volte fino al raggiungimento del risultato desiderato.

 

claybar-porsche-auto-detailingCome capire se l’auto necessita di decontaminazione?

Uno dei metodi più semplici e veritieri per sapere se l’automobile necessiti di un trattamento con Clay bar è chiamato “Prova del sacchetto”: dopo il lavaggio della vettura, si utilizza un sacchetto di plastica (come quelli per gli alimenti) tramite il quale, inserendo una mano all’interno, si sfrega la carrozzeria e la si analizza. Se la superficie appare ruvida, è necessario procedere alla decontaminazione.

 

Alcuni punti importanti da ricordare prima dell’utilizzo della Clay Bar:

La superficie dell’automobile deve essere il più possibile pulita: pertanto, è cruciale lavare prima l’autovettura.
Il lubrificante deve creare una superficie il più possibile liscia per poi far agire adeguatamente la Clay bar. Tra i lubrificanti più in uso, ricordiamo Dodo Juice BB Detailing Spray e Mafra Fast Cleaner.

È opportuno scegliere ed utilizzare una Clay bar adatta in grado di rimuovere le impurità presenti sulla vernice dell’automobile. Noi scegliamo prodotti come Supernatural Detailing Clay, adatta a quasi tutti i tipi di particelle, per specifici problemi utilizziamo Dodo Juice Purposeful Purple Clay Bar Media/Forte 200 gr o la più delicata Dodo Juice Gentle Grey Clay Bar Fine 200 grArmenise Vehicle Care utilizza anche Clay bar Mafra Clay Medium Soft e decontaminante Mafra Fallout Iron Remover.

decontaminazione-protettivo
decontaminazione clay bar prima e dopo
Back to top
× Contattaci su whatsapp